ANNA TATANGELO “LIBERA” A SANREMO: Chi c’è dietro la sua nuova immagine?

Tag

, , , , , , , , ,

Anna Tatangelo approda a Sanremo con un brano inedito, dal titolo emblematico: Libera.
A regalarci questa nuova immagine della cantante più consapevole di sé, padrona del proprio corpo e della propria sensualità è lo stilista foggiano Francesco Paolo Salerno.

Anna, sempre attenta alle nuove tendenze, sceglie infatti per questa edizione del Festival di Sanremo un designer emergente, nelle cui creazioni si mescolano una forte influenza mediterranea, un tocco di contemporaneità e il gusto prettamente Haute Couture.

anna tatangeloAnna Tatangelo_francesco paolo salerno

Intervistato da Mazia Ponzi e Giulia Sonnino, Francesco Paolo Salerno si racconta in anteprima alle telecamere di IN VOGA, il nuovo programma di moda e lifestyle in onda sul canale 425 di Sky, che si conferma così vero cool hunter e precursore in fatto di tendenze e nuovi talenti…

Guarda il video!  https://www.youtube.com/watch?v=jnBo5FUSH5Q

In Voga Programma Tv - Marzia Ponzi - Giulia Sonnino

Annunci

Addio Al Re dei Parrucchieri!

Tag

, ,

Aldo Coppola

«Non è la testa che viene plasmata dalle forbici, ma sono le mani di forbici che inseguono la personalità e i capricci di una testa!».

Con questa consapevolezza Aldo Coppola ha rivoluzionato il vecchio concetto di coiffeur… Odiava la “testa da parrucchiere”; «L’unica cosa che devono dirti quando esci dal salone è «come stai bene!»: era questa la sua filosofia e il grande insegnamento che lascia a tutto il mondo dell’hair styling… ADDIO “SIGNOR ALDO”!

La Sposa 2014: bon ton in corto!

Tag

, , , ,

Tra le Bridal Tendenze 2014, una delle più cool è certamente quella che interpreta il wedding dress in versione corto. Ma quali sono i modelli da scegliere e come essere sicura di avere un abito raffinato?
Il problema maggiore degli abiti corti riguarda proprio la lunghezza della gonna:
Se vi sposate col rito civile e avete delle strepitose gambe da esibire, allora potete scegliere di indossare un mini dress, da accessoriare con un velo altrettanto corto. Attenzione però a non dimenticare le calze preferibilmente nel colore naturale della vostra pelle.

abito sposa cortoAbito sposa corto

La lunghezza della gonna dovrà, in ogni caso, tener conto anche dell’età della sposa: Per chi supera i 40  dovrà essere rigorosamente al ginocchio e per nessun motivo più corta!

abito sposa cortoSchermata 2013-11-13 alle 12.45.43

E se invece attraverserete la navata centrale di una chiesa, dimenticate di farlo a gambe scoperte… anche se siete giovanissime!

Attenzione inoltre alla scelta del modello: un abito troppo semplice e lineare rischia infatti di sembrare quasi informale. Cercate invece abiti impreziositi da pizzi o applicazioni di perline, in grado di dare veramente il tocco da sposa!

abito sposa corto abito sposa corto

Nozze Champagne per Daniel & Michelle / by Abracadabra Eventi-Event Planner

Tag

, , , , ,

Daniel e Michelle, entrambi francesi di origine algerina, hanno scelto la Città Eterna come location da sogno per il loro grande giorno.
Un Destination Wedding incredibilmente romantico, che ha riunito a Roma oltre cento ospiti da tutto il mondo, e che il team di Abracadabra Eventi-Event Planner ha avuto il piacere di curare in ogni sua fase, contribuendo a rendere magico ogni dettaglio.

Abracadabra Eventi inviti
Eleganti e romantiche le partecipazioni di nozze, stampate su raffinato cartoncino color champagne e impreziosite da una fascia in delicato pizzo francese, legato da un sottile nastrino di raso dorato.

Abracadabra Eventi abito sposa
Stile principesco, ma incredibilmente glamour per quest’abito firmato Monique Lhuillier, dal corpetto ricamato con delicati dettagli floreali.Per la gonna una cascata di piume per un effetto davvero strepitoso!

Abracadabra Eventi decorazioni floreali
Bianco e cipria i colori protagonisti degli allestimenti floreali, per una coreografia romantica ed elegantissima, in cui rose, peonie e ortensie si sono sapientemente mescolate, dando vita a un mix fiabesco…

Abracadabra Eventi kuppah
Un effetto morbido e fluttuante per la Chuppah progettata da Abracadabra Eventi-Event Planner in perfetta armonia con l’atmosfera eterea dell’intero evento. Drappeggi bianchi e giochi di luce per questo meraviglioso baldacchino nuziale grondante di fiori.

Abracadabra Eventi damigelle
Deliziose le damigelle mentre percorrono la navata, anticipando l’ingresso della sposa

Abracadabra Eventi scarpe damigelle
Ai piedi delle bambine preziose scarpine by Bobka baby Shoes.

Abracadabra Eventi ingresso sposa
Michelle fa il suo ingresso accompagnata da entrambi i genitori: una scelta non comune da noi, ma molto in voga all’estero.
Petali di rosa fiancheggiano la guida bianca, al termine della quale si trovano due colonnine bianche in stile romano, sovrastate da importanti composizioni floreali.

Abracadabra Eventi tableau matrimonio
All’ingresso della sala del ricevimento, gli ospiti hanno tovato questo originale tableau, in cui le card segnaposto scendono, legate con nastrini dorati, da rami di orchidee.

 Abracadabra Eventi allestimento tavoli
Un grande ferro di cavallo per l’elegantissima tavolata che ha ospitato gli oltre cento invitati. Tovagliati, stoviglieria e sedie in oro, cordoli di fiori e numerosissime candele hanno conferito alla sala un’atmosfera regale e di sobria magnificenza.
Al tavolo gli ospiti hanno avuto la piacevole sorpresa di trovare come segnaposto un ricercatissimo cadeau: una preziosa scatola portaconfetti, decorata con un natro di raso color champagne e un importante bottone gioiello… un tocco di classe, suggerito dall’estro e dalla fantasia di Abracadabra Eventi-Event Planner!
Abracadabra Eventi tavolo sposi
Sembra essere un tutt’uno con l’abito di Michelle questo magnifico tovagliato appositamente realizzato per il tavolo degli sposi…un vero dettaglio di stile!
Abracadabra Eventi wedding cake torta nuziale
Per il taglio della torta (una Wedding Cake di cinque piani con dettagli floreali e rifiniture dorate) la sposa ha voluto sorprendere tutti con un inaspettato cambio d’abito. Quello che ha indossato nel dopocena è un modello corto, molto sexy, firmato Badgley Mischka
Abracadabra Eventi scarpe sposa
Stessa griffe americana anche per le scarpe…deliziose!

Che dire… “CAMERIERE, CHAMPAGNE!!”

“Così i miei bambini mi hanno cambiato la vita” – L’intervista a Giulia Sonnino sul settimanale F

Tag

, ,

Intervista a Giulia per F

Capitolo I. Timeline

Tag

, , , ,

Timeline

Verrebbe naturale chiedersi perché tutto ciò che porta al “Sí” comporti un turbinio frenetico di cose da fare…
Si suppone che organizzare il proprio matrimonio sia un’esperienza gioiosa e non un penoso susseguirsi di “fai questo e fai quello”. E invece, non appena ci si tuffa tra le pagine delle riviste da sposa, dove viene dato per scontato che il povero lettore conosca alla perfezione la differenza tra il pizzo Chantilly e quello veneziano, appare praticamente inevitabile sentirsi un tantino sopraffatti!
La buona notizia?
Ogni giorno nel mondo oltre centomila coppie riescono in questa impresa… Per cui state tranquilli: avere il vostro giorno da sogno è un obiettivo realistico!
Se stabilirete opportunamente la gestione delle tempistiche, vedrete che tutti i dettagli, proprio come coriandoli, cadranno delicatamente al loro posto!

La tua guida alla pianificazione di una cerimonia meravigliosa e senza stress!

Tag

, , , ,

Esistono tanti diversi modi di sposarsi quante sono le maniere per esprimere l’amore.
Si può essere chiassosi o pacati, appariscenti o discreti, si possono spendere cifre da capogiro o piccole somme, è possibile utilizzare soluzioni fai-da-te o affidare tutto a professionisti del settore.
Ciò che conta non è in che modo ci si sposa, ma che si arrivi all’altare con il massimo della serenità e il minimo stress! Il che risulta talmente utopico che gli schermi televisivi strabordano di film, programmi e reality show tutti dedicati alle ridicolaggini che caratterizzano la pianificazione del Grande Giorno!
Nel mio lavoro di Wedding planner, la richiesta che più spesso mi viene rivolta è di “razionalizzare”, semplificandolo, l’iter che porta al Sí.
Per questo sono particolarmente entusiasta di presentare questa iniziativa: da oggi, nelle pagine del mio blog, troverete consigli pratici (adattabili ad ogni esigenza, a seconda del vostro gusto personale), che vi guideranno, passo dopo passo, nell’elaborazione del vostro progetto di nozze, aiutandovi a mettere insieme tutti i pezzi per realizzare la cerimonia dei vostri sogni e progettare al meglio il vostro ricevimento.
Ma non è finita, perché troverete anche numerosi post fotografici, in grado di regalarvi suggestive ispirazioni per scegliere il vostro abito ideale, gli addobbi, le decorazioni, la forma grafica e tanto altro…
Qualsiasi stile scegliate (che sia una piccola riunione di famiglia o uno spettacolare evento in pompa magna), la parola d’ordine è… Relax!
Dopotutto, il matrimonio è soltanto un mezzo per raggiungere uno scopo: una meravigliosa e (si spera) duratura convivenza con la persona che vi ha rapito il cuore…

Sky Blue Wedding / by Abracadabra Eventi-Event Planner

Tag

, , , ,

Una canzone di Modugno, forse una delle più belle della nostra cultura musicale, cantava “Nel blu dipinto di blu”; era Volare e i riferimenti alla libertà e alla possibilità di sognare erano tanti… Basta alzare gli occhi al cielo e, nel guardare il blu in tutte le sue sfumature, si sorride, si sente un’energia positiva…
Sarà per questo che Pierluigi e Simona hanno scelto questo colore come liet-motiv per il loro Wedding Day.

Ed ecco allora che, dalla fantasia di Abracadabra Eventi-Event Planner, nasce la personalizzazione del loro matrimonio: Tutto coordinato secondo un unico fil rouge, anzi, sarebbe più giusto dire “Fil Blue…Sky Blue!”

Cominciamo dal protagonista: il bouquet!
Rose, Orchidee, peonie e magnifiche ortensie blu per una composizione fresca, originale e very chic!

Bouquet

I tavoli del ricevimento nuziale sono impreziositi da un allestimento realizzato con imponenti centrotavola, composti da vasi di cristallo di altezze e forme differenti, all’interno dei quali viene accuratamente versato un liquido con del colorante turchese… per un effetto davvero “magico”!

Allestimenti tavoli

A questi vasi alti, se ne alternano altri più piccoli, contenenti composizioni di rose bianche con un delicato tocco di verde, per rendere l’atmosfera elegante e sofisticata.

Candele e cristalli completano la mise en place, dando un tocco light all’ambientazione.

Allestimenti tavoli matrimonio blu

Tinte azzurre e turchesi diventano poi blu e cobalto per una Wedding Cake che sembra “sfumare” verso il cielo…

wedding cake

Sono finalmente arrivate le scatole dei Cupcakes pernalizzati con le iniziali degli sposi… le sistemeremo su delle alzatine di preziosa ceramica bianca.

Cupcakes

E per finire, allestiamo una magnifica confettata in tema!

Confettata

Peggy, la Sneaker da Sposa…divertente e bon ton!

Tag

, , ,

Cerimonia e festa richiedono look complementari e diversi, per questo la designer Giorgia Caovilla accompagna alla più elegante delle scarpe da cerimonia una novità assoluta all’insegna dell’easy glamour: la sneaker da sposa. Le stringhe sono un gioco di nastri di raso, la tomaia è in tessuto cangiante, la suola rigorosamente in gomma, il nome è Peggy, in onore della voglia di stupire e dell’eleganza mai scontata di Peggy Guggenheim. Giorgia Caovilla rende così elegante la sneaker e easy la scarpa da sposa, in un connubio di tendenza che può diventare il più gradito dei regali di nozze!

Peggy è la sneaker realizzata in nappa bianca con dettagli in ètoile (vitello scamosciato laminato) color argento e in camoscio color ghiaccio. Stringhe in gros grain bianco e dettaglio gioiello con griffe. Euro 400,00

Peggy è la sneaker realizzata in nappa bianca con dettagli in ètoile (vitello scamosciato laminato) color argento e in camoscio color ghiaccio. Stringhe in gros grain bianco e dettaglio gioiello con griffe. Euro 400,00

L’idea è forte! E, come racconta lei stessa, riflette il suo eclettico senso dello stile, che è in grado di interpretare con eleganza anche un accessorio generalmente destinato a occasioni meno formali del matrimonio.

Un'immagine della designer Giorgia caovilla al lavoro

La designer Giorgia Caovilla al lavoro

Ma perché proprio una sneaker per la sposa? “Perchè trovo chic l’idea di abbinare un sontuoso abito da sposa, magari di Vera Wang (come quello che indossavo io per il mio matrimonio), con una scarpa sopra le righe, che non penseresti mai di indossare in un giorno così. Il concetto é sdrammatizzare e non rivoluzionare l’immagine della sposa ed è per questo che suggerisco di indossare le sneakers soltanto durante il ricevimento”.

Per la cerimonia…ovvio: il tacco non può mancare!

Addio a Chiffon, Georgette e Chantung… L’abito da Sposa si fa con le carte del divorzio!

Tag

, , ,

La bislacca idea è di una quindicenne  studentessa di design e arte inglese, Demi Barnes, residente nel Sussex, che ha disegnato un vestito da sposa interamente realizzato con documenti del divorzio.

abito da sposa con documenti divorzio

Nel giorno del proprio matrimonio sicuramente un po’ di stravaganza per dare un tocco di originalità alla cerimonia non guasta, ma forse arrivare a indossare un vestito del genere è troppo anche per le più eccentriche! Eppure, nonostante l’insolito materiale utilizzato, l’abito ha riscosso un notevole successo, attraendo le donne di tutto il mondo con il suo effetto increspato ed elegante e con l’ironica simbologia che sta dietro alla stessa ideazione.
Per assemblare i 1.500 documenti, tenuti assieme da punti metallici, ci sono voluti due giorni, ma il risultato è impressionante e la cura messa nei dettagli (come ad esempio il corpetto dall’ampia scollatura a cuore) lascia presagire che sentiremo ancora parlare di questa audace designer.

abito-da-sposa-con-documenti-del-divorzio.jpg.pagespeed.ic.oylYIVB--n-1

La giovane ha voluto in questo modo rompere i tabù e forse anche simbolicamente dimostrare come l’amore vinca sempre, anche su una precedente esperienza negativa. Naturalmente c’è chi invece ha letto la cosa come mera provocazione o chi l’ha vista come espressione della precarietà del matrimonio o ancora chi ha sostenuto l’ecosotenibilità del vestito…

Metafora o provocazione, fatto sta che la strana invenzione ha suscitato non poche polemiche. E voi che cosa ne pensate??

Giulia Sonnino
Wedding Planner di Abracadabra Eventi